Making the Switch to a Card Entry System

As a commercial business, dealing with keys can often be a messy affair. Keys can be easily duplicated, not tell you anything about who or when a person is entering, and it can be difficult to determine who has one and what they're using it for. Moreover, if employees leave a company, locks often have to be changed.

Making the Switch to a Card Entry System 1

If they aren't, your assets can be made vulnerable. Why go through all that hassle? While retina scanners and fingerprint readers are still too expensive to be used by a majority of companies, a card entry system is a viable option.

Card entry systems are much preferred by many professional industries. The benefits of switching to this kind of security system are major and include: - Risk reduction - With a card entry system you can limit the times and the people who have access to your assets. Unauthorized persons have no way of gaining entry into your space.

- Sense of security: visitors are prohibited from certain areas. This gives employees more tranquility at work, because there are fewer distractions and disruptions. - Keep track of employees: Card systems allow you to know where employees are, when.

In case of an emergency, you can easily count employees because you know where everyone is. - Identification, etc: Using card systems, you can easily identify all aspects of an employee's background, such as telephone number, social security number and any other relevant information. - Restrictions: Allowing access to certain employees at certain times can prove to be a valuable ability, especially if there are unauthorized areas of your building.

Making the Switch to a Card Entry System 2

- Temporary Employees: If you allow cleaners to have access to your building after hours, you can easily program them entry according to a specific schedule. - Automation: Card entry systems can be programmed to lock according to business hours. This ensures efficiency by preventing patrons from accessing your building when they aren't supposed to, and it obviates the presence of an expensive security guard.

Your air conditioning system can also be programmed to work according to a card based schedule. - Turnstiles: Card systems are perfect for allowing one person access at a time, preventing employees trailing one another. - Real Time: You can view everything occur as it happens.

A benefit of this is that you can see how much time is being spent where, and also view attendance records for different areas. This is especially helpful in an apartment complex where attendance records for the pool, fitness areas, and spas are important to maintenance. The overall result is a combination of efficiency and safety.

If you want to make the switch to a card entry system, call a commercial locksmith today. One of your local locksmiths has the capability to move your system of entry from the traditional lock and key system to a more efficient card entry system. To make your business feel safer and more secure, don't delay in calling a commercial locksmith.

HOT PRODUCTS
nessun dato
GET IN TOUCH WITH US
Articoli raccomandati
Custodie
Hca Directors Ok Swipe-card Fix for Ancaster Wellhca Directors Ok Swipe-card Fix for Ancaster Wellhc
Hca Directors Ok Swipe-card Fix for Ancaster Wellhca Directors Ok Swipe-card Fix for Ancaster Wellhc
Despite threats of legal action by those demanding unfettered access, Lloyd Ferguson is declaring victory on his compromise plan to keep water flowing at a popular Sulphur Springs Road artesian well after a new arsenic regulation takes effect in January. Hamilton Conservation Authority directors emerged from a 50-minute closed session last Thursday to vote 6-1 without discussion to support the Ancaster councillors proposal to fence the wells two taps and introduce a swipe-card entry system. To gain access, users will have to pay a one-time $10 fee for a card and sign a legal waiver acknowledging the water isnt for drinking, isnt tested and contains elevated levels of sodium and arsenic. A sign at the well will similarly warn users. The well waters arsenic typically ranges from 17 to 23 parts per billion below the existing provincial limit of 25 for the carcinogen but above the pending new maximum of 10. The plan is contingent on getting approval from the citys medical officer of heath and public health services as well as confirmation that it doesnt negate the authoritys general liability insurance. Ferguson said afterwards the authority has received a flashing green light from its insurer but needs to make sure it gets a full green before proceeding. He said he had to overcome resistance in the closed-door session to charging just a one-time fee of $10 and doubts it will cover the cost of restricting access, which he estimated at $6,000 to $10,000. Im glad its over, said Ferguson, who in June convinced directors to give him time to find an alternative solution to a staff recommendation to simply close the well by the end of this year. With all these tough decisions its important to try to find a compromise where possible. This way it stays open and we are satisfying public health. Ward 1 Coun. Aidan Johnson cast the lone vote against Fergusons plan but gave no reasons and didnt elaborate much when asked for an explanation afterwards. Back in June, he indicated he was ready to support closing the well without complaint to comply with the new arsenic limit. Im on record already making comments on this. I wonder if I should just resort to my previous comments, Johnson said, noting he also raised concerns and questions during an August council discussion on potentially treating the water. I just need more answers to my questions before Im comfortable. The decision came after a public delegation session at the meeting during which those opposed to limiting access to the well vowed to fight Fergusons plan, including in court if necessary. Joel Moran, one of four speakers, rejected that the well qualifies as a small drinking water system under Ontario regulations as contended by public health services and others, and said two lawyers have indicated they are willing to take on the case. He said a deed to the well property requires the authority to provide public access in perpetuity and the new regulation is based on bad science funded by big food and beverage companies who want to privatize water. If we were to agree to the use of swipe cards and waivers, we would be changing the very agreement that promises water to us, Moran said. Weve gathered more than enough evidence. Its time for the law to decide now as it should in a dispute of this nature. Erin Davis, another speaker, said councillors on the authority board will pay at the polls for limiting access because people come from all over to use the well. Your next election is coming soon, she said. Being on the wrong side of this issue is political suicide. Only speaker Keith Baker indicated he could support the swipe-card system but said hes worried what will happen if its vandalized or people find a way around it. It would probably mean that it would then be closed down and that would be my concern, he said. Despite threats of legal action by those demanding unfettered access, Lloyd Ferguson is declaring victory on his compromise plan to keep water flowing at a popular Sulphur Springs Road artesian well after a new arsenic regulation takes effect in January. Hamilton Conservation Authority directors emerged from a 50-minute closed session last Thursday to vote 6-1 without discussion to support the Ancaster councillors proposal to fence the wells two taps and introduce a swipe-card entry system. To gain access, users will have to pay a one-time $10 fee for a card and sign a legal waiver acknowledging the water isnt for drinking, isnt tested and contains elevated levels of sodium and arsenic. A sign at the well will similarly warn users. The well waters arsenic typically ranges from 17 to 23 parts per billion below the existing provincial limit of 25 for the carcinogen but above the pending new maximum of 10. The plan is contingent on getting approval from the citys medical officer of heath and public health services as well as confirmation that it doesnt negate the authoritys general liability insurance. Ferguson said afterwards the authority has received a flashing green light from its insurer but needs to make sure it gets a full green before proceeding. He said he had to overcome resistance in the closed-door session to charging just a one-time fee of $10 and doubts it will cover the cost of restricting access, which he estimated at $6,000 to $10,000. Im glad its over, said Ferguson, who in June convinced directors to give him time to find an alternative solution to a staff recommendation to simply close the well by the end of this year. With all these tough decisions its important to try to find a compromise where possible. This way it stays open and we are satisfying public health. Ward 1 Coun. Aidan Johnson cast the lone vote against Fergusons plan but gave no reasons and didnt elaborate much when asked for an explanation afterwards. Back in June, he indicated he was ready to support closing the well without complaint to comply with the new arsenic limit. Im on record already making comments on this. I wonder if I should just resort to my previous comments, Johnson said, noting he also raised concerns and questions during an August council discussion on potentially treating the water. I just need more answers to my questions before Im comfortable. The decision came after a public delegation session at the meeting during which those opposed to limiting access to the well vowed to fight Fergusons plan, including in court if necessary. Joel Moran, one of four speakers, rejected that the well qualifies as a small drinking water system under Ontario regulations as contended by public health services and others, and said two lawyers have indicated they are willing to take on the case. He said a deed to the well property requires the authority to provide public access in perpetuity and the new regulation is based on bad science funded by big food and beverage companies who want to privatize water. If we were to agree to the use of swipe cards and waivers, we would be changing the very agreement that promises water to us, Moran said. Weve gathered more than enough evidence. Its time for the law to decide now as it should in a dispute of this nature. Erin Davis, another speaker, said councillors on the authority board will pay at the polls for limiting access because people come from all over to use the well. Your next election is coming soon, she said. Being on the wrong side of this issue is political suicide. Only speaker Keith Baker indicated he could support the swipe-card system but said hes worried what will happen if its vandalized or people find a way around it. It would probably mean that it would then be closed down and that would be my concern, he said. Despite threats of legal action by those demanding unfettered access, Lloyd Ferguson is declaring victory on his compromise plan to keep water flowing at a popular Sulphur Springs Road artesian well after a new arsenic regulation takes effect in January. Hamilton Conservation Authority directors emerged from a 50-minute closed session last Thursday to vote 6-1 without discussion to support the Ancaster councillors proposal to fence the wells two taps and introduce a swipe-card entry system. To gain access, users will have to pay a one-time $10 fee for a card and sign a legal waiver acknowledging the water isnt for drinking, isnt tested and contains elevated levels of sodium and arsenic. A sign at the well will similarly warn users. The well waters arsenic typically ranges from 17 to 23 parts per billion below the existing provincial limit of 25 for the carcinogen but above the pending new maximum of 10. The plan is contingent on getting approval from the citys medical officer of heath and public health services as well as confirmation that it doesnt negate the authoritys general liability insurance. Ferguson said afterwards the authority has received a flashing green light from its insurer but needs to make sure it gets a full green before proceeding. He said he had to overcome resistance in the closed-door session to charging just a one-time fee of $10 and doubts it will cover the cost of restricting access, which he estimated at $6,000 to $10,000. Im glad its over, said Ferguson, who in June convinced directors to give him time to find an alternative solution to a staff recommendation to simply close the well by the end of this year. With all these tough decisions its important to try to find a compromise where possible. This way it stays open and we are satisfying public health. Ward 1 Coun. Aidan Johnson cast the lone vote against Fergusons plan but gave no reasons and didnt elaborate much when asked for an explanation afterwards. Back in June, he indicated he was ready to support closing the well without complaint to comply with the new arsenic limit. Im on record already making comments on this. I wonder if I should just resort to my previous comments, Johnson said, noting he also raised concerns and questions during an August council discussion on potentially treating the water. I just need more answers to my questions before Im comfortable. The decision came after a public delegation session at the meeting during which those opposed to limiting access to the well vowed to fight Fergusons plan, including in court if necessary. Joel Moran, one of four speakers, rejected that the well qualifies as a small drinking water system under Ontario regulations as contended by public health services and others, and said two lawyers have indicated they are willing to take on the case. He said a deed to the well property requires the authority to provide public access in perpetuity and the new regulation is based on bad science funded by big food and beverage companies who want to privatize water. If we were to agree to the use of swipe cards and waivers, we would be changing the very agreement that promises water to us, Moran said. Weve gathered more than enough evidence. Its time for the law to decide now as it should in a dispute of this nature. Erin Davis, another speaker, said councillors on the authority board will pay at the polls for limiting access because people come from all over to use the well. Your next election is coming soon, she said. Being on the wrong side of this issue is political suicide. Only speaker Keith Baker indicated he could support the swipe-card system but said hes worried what will happen if its vandalized or people find a way around it. It would probably mean that it would then be closed down and that would be my concern, he said.
Locksmith Services - the Duties of the Artisan
Locksmith Services - the Duties of the Artisan
Locksmithing is an age old profession. As the lock itself has changed and advanced over the years, so have the range of locksmith services. Once a service position dedicated mainly to the art of creating an actual lock and corresponding key, the locksmith now has many other duties. The types of duties vary with the particular path of the industry that the locksmith has chosen to follow. Some locksmiths deal mainly in residential lock system installation and the remaking of keys for individuals. Other locksmiths work in a commercial setting. Their duties might involve setting up an elaborate key card entry system for a corporation or repairing systems within a building that are functioning incorrectly. Forensic locksmiths specialize in investigative positions and often help law enforcement officials. A residential locksmith is the type that most often comes to mind. You might have searched the yellow pages for locksmith services if you have ever locked your keys out of your car. This type of locksmith typically works out of a store front shop, although some locksmiths run mobile services where all of their equipment is kept in a utility van. They are easy to find and usually advertise twenty four hour services. Their range of service extends way beyond getting your car door open though. They often make copies of both simple and complex keys for homes and automobiles, maneuver combination locks that will not open and replace locks on apartment buildings after a tenant has moved out. The scope of the job varies widely from day to day. The locksmith that works with commercial clients also has a varied job. One day he may be installing a unique lock coded system in a building with hundreds of employees. The next day his locksmith services may be used in recoding the safes tumblers in a state of the art bank vault. A forensic locksmith often deals with crime scenes and investigations. This is often due to crimes such as breaking and entering or a stolen car. While there are many duties involved in locksmith services to keep the day fun and interesting, that does not mean that the job itself is not a hard one. Locksmiths are dedicated artisans who take their jobs seriously. Anyone that is willing to hop out of bed to come to a person's aid at three in the morning certainly deserves some recognition! Next time you lose a key, can't open your safe or have a deadbolt that sticks, you know who to call.
Vandalism Leaves Ancaster Well Users Dry Over Long Weekend
Vandalism Leaves Ancaster Well Users Dry Over Long Weekend
Vandalism to a gate lock closed the Ancaster well to users over the Victoria Day weekend, the first shutdown since the introduction of a swipe-card entry system in January. Scott Peck, deputy chief administrative officer for the Hamilton Conservation Authority, said the culprit apparently repeatedly battered the lock with a blunt object during the day on May 18, rendering it inoperable. Whether it was a hammer or whatever it was, it was just hit to the point where it wasnt functioning properly anymore, he said. Peck said staff decided to issue a work order and close the well rather than allow unfettered access to the water, which would have contravened provincial regulations and rules put in place by authority directors. He said the repair wasnt expensive, but meant the well couldnt be reopened until about noon on May 22. It is staff time and the materials, so any time that we have to do this sort of thing it does cost time and money, Peck said. Amid vocal opposition from some users, authority directors approved the swipe-card setup last fall as part of measures to no longer have the well classified as a public drinking water system. The changes relieve the wells water from a new arsenic limit of 10 parts per billion that took effect on Jan. 1. Though no longer tested, its arsenic has typically ranged between 17 and 23 parts per billion below the old maximum of 25. Peck said 640 people to date have paid the one-time fee of $10 for a swipe card and signed a waiver indemnifying the authority against any legal liability for ignoring warnings to not drink the water. A prominent sign at the well also cautions the water is not for human consumption, with a second sign providing details on the elevated arsenic and sodium levels. The systems working well, Peck said. People are getting their passes and theyre getting their water from it. We monitor the site on a daily basis to make sure that the gate is closed. Save Our Spring, a group that continues to push for unrestricted access to the water, blasted the temporary shutdown as a bold move that has outraged the community. Spokesperson Joanne Turnell said she received calls from people who visited the well and couldnt see obvious evidence of vandalism. They have an obligation to the community to keep the water flowing, whether its behind the fence or otherwise, she said, insisting only a warning sign is needed. A lot of people were really concerned about it.
Nevada Students to Live in Hotel-casino After Dorm Blast
Nevada Students to Live in Hotel-casino After Dorm Blast
RENO, Nev. (AP) The University of Nevada, Reno, signed a $21.7 million lease agreement Thursday to house 1,300 students at a hotel-casino for the coming school year after a natural gas explosion in July forced two dorms to close.Students will live in single and double rooms in a non-gambling hotel tower across the street from Circus Circus separate from the casino. UNR President Marc Johnson announced the deal with a subsidiary of Eldorado Resorts, owner of the hotel-casino a half-mile (1 kilometer) from campus in the main casino district."The university community is fortunate that our longtime community partner Eldorado Resorts understands what the needs of our program are and has agreed to work with us on transitioning their property into a residence space where our students will live, study and thrive," Johnson said.A July 5 explosion in a basement boiler room at Argenta Hall led to a much larger gas blast that blew out walls and windows but caused only minor injuries to eight people.Argenta Hall and neighboring Nye Hall, which also was damaged, both will remain closed for a year or longer. School officials hope to reopen Nye Hall in August 2020 and Argenta Hall in August 2021.Johnson said the school's insurance claim will help finance the one-year lease that covers the entire west tower of Circus Circus, a block west of the main building. A second-floor skywalk and tram connects the buildings.Students will have separate non-casino entrances with a key-card entry system, around-the-clock security and shuttle buses to campus, Johnson said. They'll also have free use of one of the hotel-casino's parking garages where about 300 university staff and faculty members already park and walk to campus.Rates will be the same as at on-campus dorms, about $5,600 a year for double rooms.The casino itself has a circus theme with a carnival midway on the second floor filled with arcade games surrounding a stage with circus acts, including acrobats, trained animals and trapeze artists.Anthony Carano, president and chief operating officer of Eldorado Resorts, said his company is honored to partner with the university to provide "a workable solution to its unexpected student housing needs.""Eldorado Resorts will do everything within our reach to ensure that Wolf Pack students are provided a quality living experience," he said, referring to the school's nickname.Students enrolled for the fall semester are scheduled to begin moving into residence halls on Aug. 17. None have received their housing assignments because the two dorms were closed, but those will be sent out Friday now that the hotel deal is complete, school officials said.The cause of the initial explosion in the basement boiler room at the dorm remains under investigation.State Fire Marshal Bart Chambers said it occurred while a contractor was working on the boiler that had developed mechanical problems and had been shut down earlier in the week.Preliminary information showed the initial blast started a small fire that was extinguished by sprinkler systems. Chambers said natural gas started leaking from a feeder line to the boiler, but investigators have not yet determined how the gas ignited.
Automatic License Plate Recognition System - How Much Is the License Plate Recognition System - Tige
Automatic License Plate Recognition System - How Much Is the License Plate Recognition System - Tige
License plate recognition system video recognition can automatically recognize license plate system without device ground sense - how much is license plate recognition. It can reduce the engineering quantity. The principle is that when the vehicle enters the video recognition area, the camera will automatically recognize the dynamic image of the vehicle. However, video recognition cannot identify unlicensed vehicles. In case of unlicensed vehicles, intelligent manual brake opening is a little troublesome. Ground sense recognition is very common and widely used. The earth sensing coil is generally set in a rectangular area in front of the gate. When the vehicle enters the rectangular area, it can sense the vehicle through the change of magnetic field, and the system will automatically camera, identify and release. However, the earth sensing device needs to be installed underground, and the engineering quantity is slightly large. License plate recognition system then presents two product forms, automatic license plate recognition system - how much is license plate recognition. One is to integrate the software and hardware license plate recognition system, or use the hardware to realize the recognition function module to form a full hardware license plate recognizer; Another form is the open software and hardware system, that is, the hardware adopts standard industrial products, and the software is used as embedded software. The correct recognition rate of the whole license plate that can be recognized = the total number of correctly recognized license plates of the whole license plate / the total number of manually read license plates. These three indicators determine the recognition rate of the license plate recognition system, such as reliability and false recognition rate, which are the intermediate results in the process of license plate recognition. Percentage of recognizable license plates = total number of license plates correctly read manually / total number of vehicles actually passed. The license plate recognition system can be widely used in the internal vehicle management and scheduling of government organs, factories and mining enterprises, military barracks, school parks and other units. It can also be used to meet the requirements of vehicle billing and parking space control in residential areas, operational parking lots and other places, so as to maintain the unit system, strengthen safety assurance and improve the management level. The parking lot management system adopts credit card recognition With Bluetooth recognition and the latest video license plate recognition system, license plate recognition technology is becoming more and more naive. And has been applied in many places. The development of science and technology is to benefit mankind and bring convenience and comfort to people. The license plate recognition system is based on high-definition intelligent license plate recognition technology. And extract the vehicle number as the main access certificate. The license plate recognition system is used to realize fast recognition, fast detection, fast gate opening, no parking and other lanes that need to pass quickly, solve the congestion at the entrance and exit, and improve the traffic rate of vehicles and the turnover rate of parking spaces. Secondly, it can effectively solve the fund loopholes, promote the unified management of the parking lot, query the consumption records in real time, and uniformly control the parking lot in real time.
Come scegliere Una buona guida della soluzione di parcheggio Lpr
Come scegliere Una buona guida della soluzione di parcheggio Lpr
Quando le telecamere sono state introdotte per la prima volta nel mercato dei sistemi di navigazione dei parcheggi, molti credevano che avrebbero immediatamente migliorato la sicurezza dei parcheggi e fornito un migliore controllo per i responsabili del sito e i dipendenti attraverso il rilevamento delle aree aperte e il riconoscimento delle targhe (LPR). I tassi di scarsa precisione hanno offuscato la reputazione dei primi sistemi di gestione del parcheggio basati su telecamere, e per una buona ragione. Inoltre, quando questi sistemi hanno funzionato, hanno identificato il veicolo, ma non il conducente, che è un fattore importante nelle capacità di localizzazione e posizionamento del veicolo. L'uso di sistemi LPR spesso si traduce in regolamenti di parcheggio più severi. Poiché le strutture di parcheggio non recintate funzionano su un sistema d'onore, una tecnologia applicativa basata su LPR deve controllare le sessioni di parcheggio valide rispetto alle targhe. I sistemi di controllo del parcheggio con riconoscimento delle targhe (LPR) consentono agli agenti di scansionare centinaia di targhe dei veicoli in breve tempo. Tutti gli operatori di parcheggio possono beneficiare della tecnologia LPR (License Plate Recognition) e di una soluzione digitale per la gestione dei parcheggi. In qualsiasi ambiente, una soluzione di gestione dei parcheggi LPR basata su cloud può aiutare gli operatori a identificare veicoli fuori specifica, contrassegnare digitalmente e altro ancora. Nei parcheggi incustoditi, la tecnologia LPR può essere utilizzata con dispositivi situati all'ingresso o all'uscita del parcheggio (simili agli scenari di parcheggio al coperto) o con piattaforme cloud proprietarie. La tecnologia integrata nelle telecamere di accesso SmartLPR, integrata con i sistemi di controllo degli accessi, automatizza gli ingressi e le uscite di parcheggio. Se una telecamera LPR è installata nel parcheggio, il sistema notifica automaticamente l'uso di permessi fraudolenti quando si entra nel parcheggio. Puoi persino programmare il sistema per avvisare la sicurezza quando arriva un determinato veicolo, dandoti abbastanza tempo per avvisare le forze dell'ordine. Il nostro motore di riconoscimento della targa prende i dati dalla fotocamera e lo trasmette al nostro sistema di gestione delle autorizzazioni e delle violazioni, che fornisce i dati al sistema per attivare le notifiche appropriate in modo rapido e semplice. La tecnologia può determinare se un veicolo parcheggiato ha effettuato un pagamento tramite un contatore digitale o un'app o se il conducente ha il permesso. Utilizzando una targa come identificazione, i sistemi LPR possono incentivare il parcheggio attraverso programmi di fidelizzazione. Che si tratti di prenotare una stazione di ricarica per veicoli elettrici, un servizio di assistenza auto, o servizi che vanno oltre il parcheggio come il cibo o il servizio di armadietti di Amazon, LPR consente di conteggiare tutti i servizi e i relativi costi con un solo biglietto: una targa. La tecnologia LPR è un potente strumento che promuove il controllo degli accessi sicuro e automatico, semplifica il monitoraggio dei parcheggi e fornisce preziose informazioni sui dati di ottimizzazione del programma di parcheggio, utilizzando la targa del veicolo come credenziale. Questa tecnologia può essere implementata per soddisfare una varietà di esigenze, rendendola una soluzione praticabile per parcheggi recintati e recintati, migliorando l'esperienza del cliente e guidando una business intelligence più innovativa. Installando un sistema di controllo degli accessi basato su LPR, è possibile migliorare la sicurezza aumentando la comodità per residenti, dipendenti e visitatori. Le università e i campus universitari possono utilizzare la tecnologia LPR per verificare i permessi di studenti e docenti in lotti o in garage. INDECT offre anche ai proprietari di garage la possibilità di integrare uno scanner di codici a barre o un codificatore da un sistema di parcheggio in un chiosco Car Locator. I clienti scansionano semplicemente il codice a barre del biglietto del parcheggio e selezionano il loro veicolo dai veicoli visualizzati. Questa funzione senza biglietto è ampiamente utilizzata per gli abbonati mensili al parcheggio in quanto garantisce l'accesso a mani libere; Si noti che questo può essere utilizzato anche quando si creano elenchi di iscrizione per dipendenti o clienti fedeli con vantaggi. Inoltre, il passaggio al parcheggio prepagato sarà una grande opportunità per fornire la nostra app QuickPay su diversi siti. Il nuovo sistema è molto semplice, ora passa alla soluzione di parcheggio prepagato. Con la tendenza al rialzo nell'uso del trasporto privato, ora è il momento migliore per fermarsi. In pratica, però, trovare un posto libero dopo essere entrati in un parcheggio può essere difficile. In questo modo, AVI fornisce il parcheggio accessibile per gli utenti con le credenziali, semplifica la gestione del parcheggio e massimizza il ROI, mentre fornisce la comodità, la sicurezza e la convenienza per l'accesso vivavoce del veicolo. Altrimenti, se vuoi evitare completamente i pagamenti in contanti o di credito, puoi integrare le telecamere LPR e un sistema di controllo degli accessi nell'app mobile. La maggior parte delle installazioni di controllo del parcheggio LPR prevede una tariffa di installazione una tantum che copre l'installazione della telecamera, il corretto posizionamento dell'obiettivo, il cablaggio e l'alimentazione delle apparecchiature della fotocamera. Una telecamera LPR può nella maggior parte dei casi pattugliare più di 1.500 posti auto all'ora, che è un uso più efficiente delle forze dell'ordine e non richiede agenti delle forze dell'ordine per ogni parcheggio. L'impostazione di un sistema LPR richiede una pianificazione adeguata affinché la fotocamera acquisisca e memorizzi correttamente i dati della targa con una distorsione dell'immagine minima. Ci sono due cose da considerare quando si valuta l'accuratezza di un sistema LPR: l'accuratezza della lettura della targa della telecamera e l'accuratezza dei dati. Le complessità dell'acquisizione delle targhe con le telecamere a circuito chiuso convenzionali, come la velocità del veicolo, la nebbia, la visione notturna e il rivestimento riflettente sulle targhe, hanno poca importanza per le telecamere LPR in quanto forniscono video monocromatici ad alto contrasto per immagini nitide. Combinando l'uso di a †œfotocamera panoramica † con una fotocamera LPR fornirà un'immagine chiara della targa e dettagli aggiuntivi come la marca, il modello e il colore del veicolo che la fotocamera LPR potrebbe non mancare da sola. Ciò corrisponde approssimativamente al fatto che l'uso di una fotocamera LPR dovrebbe creare un'area target non più ampia di 5-6 piedi (supponendo che venga utilizzato un video SD 1944p) dove si prevede che i veicoli passino. Il nostro rilevamento non dipende solo da LPR, quindi anche se la targa è illeggibile, il sistema rileverà comunque il veicolo. Dovrai collegarlo al tuo sistema per elaborare i dati ricevuti, l'installazione richiede lavoro e spesso non funziona come promesso. Se il fornitore del tuo sistema ALPR non è in grado di rispondere immediatamente a questa domanda, potresti valutare se il fornitore pone il servizio clienti in prima linea nel processo decisionale. Quando il feedback dei clienti ha senso (e spesso lo fa perché i clienti hanno il feedback più rilevante), un buon fornitore troverà un modo per soddisfare le esigenze di coloro che utilizzano il sistema ogni giorno. Vuoi una partnership con un obiettivo comune per rendere il sistema al suo meglio ogni giorno e in ogni situazione. Se i vantaggi sono gli stessi, ha senso scegliere un'opzione più economica, ma non tutti i sistemi di parcheggio sono costruiti allo stesso modo. Le prestazioni che si vedono quando si implementa un'applicazione di parcheggio LPR dipendono da diversi fattori e dipenderanno dal sistema che si sta sostituendo. La telecamera LPR garantisce che il tempo di parcheggio registrato sia il più preciso possibile, quindi nessuno paga più del tempo per il parcheggio. Voglio dire che l'ostacolo più grande che dobbiamo affrontare è spiegare che il sistema non richiede l'uso dei biglietti e che il pagamento viene calcolato in base a una foto scattata con la tua targa o inserendo il tuo numero di targa in uno dei banchi di pagamento. Ottenere la prima posizione di leadership di LocoMobis è un'entusiasmante aggiunta al nostro sistema e anche una testimonianza di ciò che la soluzione di parcheggio LocoMobi deve davvero fornire.
Come scegliere Una buona guida della soluzione di parcheggio Lpr
Come scegliere Una buona guida della soluzione di parcheggio Lpr
Quando le telecamere sono state introdotte per la prima volta nel mercato dei sistemi di navigazione dei parcheggi, molti credevano che avrebbero immediatamente migliorato la sicurezza dei parcheggi e fornito un migliore controllo per i responsabili del sito e i dipendenti attraverso il rilevamento delle aree aperte e il riconoscimento delle targhe (LPR). I tassi di scarsa precisione hanno offuscato la reputazione dei primi sistemi di gestione del parcheggio basati su telecamere, e per una buona ragione. Inoltre, quando questi sistemi hanno funzionato, hanno identificato il veicolo, ma non il conducente, che è un fattore importante nelle capacità di localizzazione e posizionamento del veicolo. L'uso di sistemi LPR spesso si traduce in regolamenti di parcheggio più severi. Poiché le strutture di parcheggio non recintate funzionano su un sistema d'onore, una tecnologia applicativa basata su LPR deve controllare le sessioni di parcheggio valide rispetto alle targhe. I sistemi di controllo del parcheggio con riconoscimento delle targhe (LPR) consentono agli agenti di scansionare centinaia di targhe dei veicoli in breve tempo. Tutti gli operatori di parcheggio possono beneficiare della tecnologia LPR (License Plate Recognition) e di una soluzione digitale per la gestione dei parcheggi. In qualsiasi ambiente, una soluzione di gestione dei parcheggi LPR basata su cloud può aiutare gli operatori a identificare veicoli fuori specifica, contrassegnare digitalmente e altro ancora. Nei parcheggi incustoditi, la tecnologia LPR può essere utilizzata con dispositivi situati all'ingresso o all'uscita del parcheggio (simili agli scenari di parcheggio al coperto) o con piattaforme cloud proprietarie. La tecnologia integrata nelle telecamere di accesso SmartLPR, integrata con i sistemi di controllo degli accessi, automatizza gli ingressi e le uscite di parcheggio. Se una telecamera LPR è installata nel parcheggio, il sistema notifica automaticamente l'uso di permessi fraudolenti quando si entra nel parcheggio. Puoi persino programmare il sistema per avvisare la sicurezza quando arriva un determinato veicolo, dandoti abbastanza tempo per avvisare le forze dell'ordine. Il nostro motore di riconoscimento della targa prende i dati dalla fotocamera e lo trasmette al nostro sistema di gestione delle autorizzazioni e delle violazioni, che fornisce i dati al sistema per attivare le notifiche appropriate in modo rapido e semplice. La tecnologia può determinare se un veicolo parcheggiato ha effettuato un pagamento tramite un contatore digitale o un'app o se il conducente ha il permesso. Utilizzando una targa come identificazione, i sistemi LPR possono incentivare il parcheggio attraverso programmi di fidelizzazione. Che si tratti di prenotare una stazione di ricarica per veicoli elettrici, un servizio di assistenza auto, o servizi che vanno oltre il parcheggio come il cibo o il servizio di armadietti di Amazon, LPR consente di conteggiare tutti i servizi e i relativi costi con un solo biglietto: una targa. La tecnologia LPR è un potente strumento che promuove il controllo degli accessi sicuro e automatico, semplifica il monitoraggio dei parcheggi e fornisce preziose informazioni sui dati di ottimizzazione del programma di parcheggio, utilizzando la targa del veicolo come credenziale. Questa tecnologia può essere implementata per soddisfare una varietà di esigenze, rendendola una soluzione praticabile per parcheggi recintati e recintati, migliorando l'esperienza del cliente e guidando una business intelligence più innovativa. Installando un sistema di controllo degli accessi basato su LPR, è possibile migliorare la sicurezza aumentando la comodità per residenti, dipendenti e visitatori. Le università e i campus universitari possono utilizzare la tecnologia LPR per verificare i permessi di studenti e docenti in lotti o in garage. INDECT offre anche ai proprietari di garage la possibilità di integrare uno scanner di codici a barre o un codificatore da un sistema di parcheggio in un chiosco Car Locator. I clienti scansionano semplicemente il codice a barre del biglietto del parcheggio e selezionano il loro veicolo dai veicoli visualizzati. Questa funzione senza biglietto è ampiamente utilizzata per gli abbonati mensili al parcheggio in quanto garantisce l'accesso a mani libere; Si noti che questo può essere utilizzato anche quando si creano elenchi di iscrizione per dipendenti o clienti fedeli con vantaggi. Inoltre, il passaggio al parcheggio prepagato sarà una grande opportunità per fornire la nostra app QuickPay su diversi siti. Il nuovo sistema è molto semplice, ora passa alla soluzione di parcheggio prepagato. Con la tendenza al rialzo nell'uso del trasporto privato, ora è il momento migliore per fermarsi. In pratica, però, trovare un posto libero dopo essere entrati in un parcheggio può essere difficile. In questo modo, AVI fornisce il parcheggio accessibile per gli utenti con le credenziali, semplifica la gestione del parcheggio e massimizza il ROI, mentre fornisce la comodità, la sicurezza e la convenienza per l'accesso vivavoce del veicolo. Altrimenti, se vuoi evitare completamente i pagamenti in contanti o di credito, puoi integrare le telecamere LPR e un sistema di controllo degli accessi nell'app mobile. La maggior parte delle installazioni di controllo del parcheggio LPR prevede una tariffa di installazione una tantum che copre l'installazione della telecamera, il corretto posizionamento dell'obiettivo, il cablaggio e l'alimentazione delle apparecchiature della fotocamera. Una telecamera LPR può nella maggior parte dei casi pattugliare più di 1.500 posti auto all'ora, che è un uso più efficiente delle forze dell'ordine e non richiede agenti delle forze dell'ordine per ogni parcheggio. L'impostazione di un sistema LPR richiede una pianificazione adeguata affinché la fotocamera acquisisca e memorizzi correttamente i dati della targa con una distorsione dell'immagine minima. Ci sono due cose da considerare quando si valuta l'accuratezza di un sistema LPR: l'accuratezza della lettura della targa della telecamera e l'accuratezza dei dati. Le complessità dell'acquisizione delle targhe con le telecamere a circuito chiuso convenzionali, come la velocità del veicolo, la nebbia, la visione notturna e il rivestimento riflettente sulle targhe, hanno poca importanza per le telecamere LPR in quanto forniscono video monocromatici ad alto contrasto per immagini nitide. Combinando l'uso di a †œfotocamera panoramica † con una fotocamera LPR fornirà un'immagine chiara della targa e dettagli aggiuntivi come la marca, il modello e il colore del veicolo che la fotocamera LPR potrebbe non mancare da sola. Ciò corrisponde approssimativamente al fatto che l'uso di una fotocamera LPR dovrebbe creare un'area target non più ampia di 5-6 piedi (supponendo che venga utilizzato un video SD 1944p) dove si prevede che i veicoli passino. Il nostro rilevamento non dipende solo da LPR, quindi anche se la targa è illeggibile, il sistema rileverà comunque il veicolo. Dovrai collegarlo al tuo sistema per elaborare i dati ricevuti, l'installazione richiede lavoro e spesso non funziona come promesso. Se il fornitore del tuo sistema ALPR non è in grado di rispondere immediatamente a questa domanda, potresti valutare se il fornitore pone il servizio clienti in prima linea nel processo decisionale. Quando il feedback dei clienti ha senso (e spesso lo fa perché i clienti hanno il feedback più rilevante), un buon fornitore troverà un modo per soddisfare le esigenze di coloro che utilizzano il sistema ogni giorno. Vuoi una partnership con un obiettivo comune per rendere il sistema al suo meglio ogni giorno e in ogni situazione. Se i vantaggi sono gli stessi, ha senso scegliere un'opzione più economica, ma non tutti i sistemi di parcheggio sono costruiti allo stesso modo. Le prestazioni che si vedono quando si implementa un'applicazione di parcheggio LPR dipendono da diversi fattori e dipenderanno dal sistema che si sta sostituendo. La telecamera LPR garantisce che il tempo di parcheggio registrato sia il più preciso possibile, quindi nessuno paga più del tempo per il parcheggio. Voglio dire che l'ostacolo più grande che dobbiamo affrontare è spiegare che il sistema non richiede l'uso dei biglietti e che il pagamento viene calcolato in base a una foto scattata con la tua targa o inserendo il tuo numero di targa in uno dei banchi di pagamento. Ottenere la prima posizione di leadership di LocoMobis è un'entusiasmante aggiunta al nostro sistema e anche una testimonianza di ciò che la soluzione di parcheggio LocoMobi deve davvero fornire.
Come scegliere Una buona guida della soluzione di parcheggio Lpr
Come scegliere Una buona guida della soluzione di parcheggio Lpr
Quando le telecamere sono state introdotte per la prima volta nel mercato dei sistemi di navigazione dei parcheggi, molti credevano che avrebbero immediatamente migliorato la sicurezza dei parcheggi e fornito un migliore controllo per i responsabili del sito e i dipendenti attraverso il rilevamento delle aree aperte e il riconoscimento delle targhe (LPR). I tassi di scarsa precisione hanno offuscato la reputazione dei primi sistemi di gestione del parcheggio basati su telecamere, e per una buona ragione. Inoltre, quando questi sistemi hanno funzionato, hanno identificato il veicolo, ma non il conducente, che è un fattore importante nelle capacità di localizzazione e posizionamento del veicolo. L'uso di sistemi LPR spesso si traduce in regolamenti di parcheggio più severi. Poiché le strutture di parcheggio non recintate funzionano su un sistema d'onore, una tecnologia applicativa basata su LPR deve controllare le sessioni di parcheggio valide rispetto alle targhe. I sistemi di controllo del parcheggio con riconoscimento delle targhe (LPR) consentono agli agenti di scansionare centinaia di targhe dei veicoli in breve tempo. Tutti gli operatori di parcheggio possono beneficiare della tecnologia LPR (License Plate Recognition) e di una soluzione digitale per la gestione dei parcheggi. In qualsiasi ambiente, una soluzione di gestione dei parcheggi LPR basata su cloud può aiutare gli operatori a identificare veicoli fuori specifica, contrassegnare digitalmente e altro ancora. Nei parcheggi incustoditi, la tecnologia LPR può essere utilizzata con dispositivi situati all'ingresso o all'uscita del parcheggio (simili agli scenari di parcheggio al coperto) o con piattaforme cloud proprietarie. La tecnologia integrata nelle telecamere di accesso SmartLPR, integrata con i sistemi di controllo degli accessi, automatizza gli ingressi e le uscite di parcheggio. Se una telecamera LPR è installata nel parcheggio, il sistema notifica automaticamente l'uso di permessi fraudolenti quando si entra nel parcheggio. Puoi persino programmare il sistema per avvisare la sicurezza quando arriva un determinato veicolo, dandoti abbastanza tempo per avvisare le forze dell'ordine. Il nostro motore di riconoscimento della targa prende i dati dalla fotocamera e lo trasmette al nostro sistema di gestione delle autorizzazioni e delle violazioni, che fornisce i dati al sistema per attivare le notifiche appropriate in modo rapido e semplice. La tecnologia può determinare se un veicolo parcheggiato ha effettuato un pagamento tramite un contatore digitale o un'app o se il conducente ha il permesso. Utilizzando una targa come identificazione, i sistemi LPR possono incentivare il parcheggio attraverso programmi di fidelizzazione. Che si tratti di prenotare una stazione di ricarica per veicoli elettrici, un servizio di assistenza auto, o servizi che vanno oltre il parcheggio come il cibo o il servizio di armadietti di Amazon, LPR consente di conteggiare tutti i servizi e i relativi costi con un solo biglietto: una targa. La tecnologia LPR è un potente strumento che promuove il controllo degli accessi sicuro e automatico, semplifica il monitoraggio dei parcheggi e fornisce preziose informazioni sui dati di ottimizzazione del programma di parcheggio, utilizzando la targa del veicolo come credenziale. Questa tecnologia può essere implementata per soddisfare una varietà di esigenze, rendendola una soluzione praticabile per parcheggi recintati e recintati, migliorando l'esperienza del cliente e guidando una business intelligence più innovativa. Installando un sistema di controllo degli accessi basato su LPR, è possibile migliorare la sicurezza aumentando la comodità per residenti, dipendenti e visitatori. Le università e i campus universitari possono utilizzare la tecnologia LPR per verificare i permessi di studenti e docenti in lotti o in garage. INDECT offre anche ai proprietari di garage la possibilità di integrare uno scanner di codici a barre o un codificatore da un sistema di parcheggio in un chiosco Car Locator. I clienti scansionano semplicemente il codice a barre del biglietto del parcheggio e selezionano il loro veicolo dai veicoli visualizzati. Questa funzione senza biglietto è ampiamente utilizzata per gli abbonati mensili al parcheggio in quanto garantisce l'accesso a mani libere; Si noti che questo può essere utilizzato anche quando si creano elenchi di iscrizione per dipendenti o clienti fedeli con vantaggi. Inoltre, il passaggio al parcheggio prepagato sarà una grande opportunità per fornire la nostra app QuickPay su diversi siti. Il nuovo sistema è molto semplice, ora passa alla soluzione di parcheggio prepagato. Con la tendenza al rialzo nell'uso del trasporto privato, ora è il momento migliore per fermarsi. In pratica, però, trovare un posto libero dopo essere entrati in un parcheggio può essere difficile. In questo modo, AVI fornisce il parcheggio accessibile per gli utenti con le credenziali, semplifica la gestione del parcheggio e massimizza il ROI, mentre fornisce la comodità, la sicurezza e la convenienza per l'accesso vivavoce del veicolo. Altrimenti, se vuoi evitare completamente i pagamenti in contanti o di credito, puoi integrare le telecamere LPR e un sistema di controllo degli accessi nell'app mobile. La maggior parte delle installazioni di controllo del parcheggio LPR prevede una tariffa di installazione una tantum che copre l'installazione della telecamera, il corretto posizionamento dell'obiettivo, il cablaggio e l'alimentazione delle apparecchiature della fotocamera. Una telecamera LPR può nella maggior parte dei casi pattugliare più di 1.500 posti auto all'ora, che è un uso più efficiente delle forze dell'ordine e non richiede agenti delle forze dell'ordine per ogni parcheggio. L'impostazione di un sistema LPR richiede una pianificazione adeguata affinché la fotocamera acquisisca e memorizzi correttamente i dati della targa con una distorsione dell'immagine minima. Ci sono due cose da considerare quando si valuta l'accuratezza di un sistema LPR: l'accuratezza della lettura della targa della telecamera e l'accuratezza dei dati. Le complessità dell'acquisizione delle targhe con le telecamere a circuito chiuso convenzionali, come la velocità del veicolo, la nebbia, la visione notturna e il rivestimento riflettente sulle targhe, hanno poca importanza per le telecamere LPR in quanto forniscono video monocromatici ad alto contrasto per immagini nitide. Combinando l'uso di a †œfotocamera panoramica † con una fotocamera LPR fornirà un'immagine chiara della targa e dettagli aggiuntivi come la marca, il modello e il colore del veicolo che la fotocamera LPR potrebbe non mancare da sola. Ciò corrisponde approssimativamente al fatto che l'uso di una fotocamera LPR dovrebbe creare un'area target non più ampia di 5-6 piedi (supponendo che venga utilizzato un video SD 1944p) dove si prevede che i veicoli passino. Il nostro rilevamento non dipende solo da LPR, quindi anche se la targa è illeggibile, il sistema rileverà comunque il veicolo. Dovrai collegarlo al tuo sistema per elaborare i dati ricevuti, l'installazione richiede lavoro e spesso non funziona come promesso. Se il fornitore del tuo sistema ALPR non è in grado di rispondere immediatamente a questa domanda, potresti valutare se il fornitore pone il servizio clienti in prima linea nel processo decisionale. Quando il feedback dei clienti ha senso (e spesso lo fa perché i clienti hanno il feedback più rilevante), un buon fornitore troverà un modo per soddisfare le esigenze di coloro che utilizzano il sistema ogni giorno. Vuoi una partnership con un obiettivo comune per rendere il sistema al suo meglio ogni giorno e in ogni situazione. Se i vantaggi sono gli stessi, ha senso scegliere un'opzione più economica, ma non tutti i sistemi di parcheggio sono costruiti allo stesso modo. Le prestazioni che si vedono quando si implementa un'applicazione di parcheggio LPR dipendono da diversi fattori e dipenderanno dal sistema che si sta sostituendo. La telecamera LPR garantisce che il tempo di parcheggio registrato sia il più preciso possibile, quindi nessuno paga più del tempo per il parcheggio. Voglio dire che l'ostacolo più grande che dobbiamo affrontare è spiegare che il sistema non richiede l'uso dei biglietti e che il pagamento viene calcolato in base a una foto scattata con la tua targa o inserendo il tuo numero di targa in uno dei banchi di pagamento. Ottenere la prima posizione di leadership di LocoMobis è un'entusiasmante aggiunta al nostro sistema e anche una testimonianza di ciò che la soluzione di parcheggio LocoMobi deve davvero fornire.
Come scegliere Una buona guida della soluzione di parcheggio Lpr
Come scegliere Una buona guida della soluzione di parcheggio Lpr
Quando le telecamere sono state introdotte per la prima volta nel mercato dei sistemi di navigazione dei parcheggi, molti credevano che avrebbero immediatamente migliorato la sicurezza dei parcheggi e fornito un migliore controllo per i responsabili del sito e i dipendenti attraverso il rilevamento delle aree aperte e il riconoscimento delle targhe (LPR). I tassi di scarsa precisione hanno offuscato la reputazione dei primi sistemi di gestione del parcheggio basati su telecamere, e per una buona ragione. Inoltre, quando questi sistemi hanno funzionato, hanno identificato il veicolo, ma non il conducente, che è un fattore importante nelle capacità di localizzazione e posizionamento del veicolo. L'uso di sistemi LPR spesso si traduce in regolamenti di parcheggio più severi. Poiché le strutture di parcheggio non recintate funzionano su un sistema d'onore, una tecnologia applicativa basata su LPR deve controllare le sessioni di parcheggio valide rispetto alle targhe. I sistemi di controllo del parcheggio con riconoscimento delle targhe (LPR) consentono agli agenti di scansionare centinaia di targhe dei veicoli in breve tempo. Tutti gli operatori di parcheggio possono beneficiare della tecnologia LPR (License Plate Recognition) e di una soluzione digitale per la gestione dei parcheggi. In qualsiasi ambiente, una soluzione di gestione dei parcheggi LPR basata su cloud può aiutare gli operatori a identificare veicoli fuori specifica, contrassegnare digitalmente e altro ancora. Nei parcheggi incustoditi, la tecnologia LPR può essere utilizzata con dispositivi situati all'ingresso o all'uscita del parcheggio (simili agli scenari di parcheggio al coperto) o con piattaforme cloud proprietarie. La tecnologia integrata nelle telecamere di accesso SmartLPR, integrata con i sistemi di controllo degli accessi, automatizza gli ingressi e le uscite di parcheggio. Se una telecamera LPR è installata nel parcheggio, il sistema notifica automaticamente l'uso di permessi fraudolenti quando si entra nel parcheggio. Puoi persino programmare il sistema per avvisare la sicurezza quando arriva un determinato veicolo, dandoti abbastanza tempo per avvisare le forze dell'ordine. Il nostro motore di riconoscimento della targa prende i dati dalla fotocamera e lo trasmette al nostro sistema di gestione delle autorizzazioni e delle violazioni, che fornisce i dati al sistema per attivare le notifiche appropriate in modo rapido e semplice. La tecnologia può determinare se un veicolo parcheggiato ha effettuato un pagamento tramite un contatore digitale o un'app o se il conducente ha il permesso. Utilizzando una targa come identificazione, i sistemi LPR possono incentivare il parcheggio attraverso programmi di fidelizzazione. Che si tratti di prenotare una stazione di ricarica per veicoli elettrici, un servizio di assistenza auto, o servizi che vanno oltre il parcheggio come il cibo o il servizio di armadietti di Amazon, LPR consente di conteggiare tutti i servizi e i relativi costi con un solo biglietto: una targa. La tecnologia LPR è un potente strumento che promuove il controllo degli accessi sicuro e automatico, semplifica il monitoraggio dei parcheggi e fornisce preziose informazioni sui dati di ottimizzazione del programma di parcheggio, utilizzando la targa del veicolo come credenziale. Questa tecnologia può essere implementata per soddisfare una varietà di esigenze, rendendola una soluzione praticabile per parcheggi recintati e recintati, migliorando l'esperienza del cliente e guidando una business intelligence più innovativa. Installando un sistema di controllo degli accessi basato su LPR, è possibile migliorare la sicurezza aumentando la comodità per residenti, dipendenti e visitatori. Le università e i campus universitari possono utilizzare la tecnologia LPR per verificare i permessi di studenti e docenti in lotti o in garage. INDECT offre anche ai proprietari di garage la possibilità di integrare uno scanner di codici a barre o un codificatore da un sistema di parcheggio in un chiosco Car Locator. I clienti scansionano semplicemente il codice a barre del biglietto del parcheggio e selezionano il loro veicolo dai veicoli visualizzati. Questa funzione senza biglietto è ampiamente utilizzata per gli abbonati mensili al parcheggio in quanto garantisce l'accesso a mani libere; Si noti che questo può essere utilizzato anche quando si creano elenchi di iscrizione per dipendenti o clienti fedeli con vantaggi. Inoltre, il passaggio al parcheggio prepagato sarà una grande opportunità per fornire la nostra app QuickPay su diversi siti. Il nuovo sistema è molto semplice, ora passa alla soluzione di parcheggio prepagato. Con la tendenza al rialzo nell'uso del trasporto privato, ora è il momento migliore per fermarsi. In pratica, però, trovare un posto libero dopo essere entrati in un parcheggio può essere difficile. In questo modo, AVI fornisce il parcheggio accessibile per gli utenti con le credenziali, semplifica la gestione del parcheggio e massimizza il ROI, mentre fornisce la comodità, la sicurezza e la convenienza per l'accesso vivavoce del veicolo. Altrimenti, se vuoi evitare completamente i pagamenti in contanti o di credito, puoi integrare le telecamere LPR e un sistema di controllo degli accessi nell'app mobile. La maggior parte delle installazioni di controllo del parcheggio LPR prevede una tariffa di installazione una tantum che copre l'installazione della telecamera, il corretto posizionamento dell'obiettivo, il cablaggio e l'alimentazione delle apparecchiature della fotocamera. Una telecamera LPR può nella maggior parte dei casi pattugliare più di 1.500 posti auto all'ora, che è un uso più efficiente delle forze dell'ordine e non richiede agenti delle forze dell'ordine per ogni parcheggio. L'impostazione di un sistema LPR richiede una pianificazione adeguata affinché la fotocamera acquisisca e memorizzi correttamente i dati della targa con una distorsione dell'immagine minima. Ci sono due cose da considerare quando si valuta l'accuratezza di un sistema LPR: l'accuratezza della lettura della targa della telecamera e l'accuratezza dei dati. Le complessità dell'acquisizione delle targhe con le telecamere a circuito chiuso convenzionali, come la velocità del veicolo, la nebbia, la visione notturna e il rivestimento riflettente sulle targhe, hanno poca importanza per le telecamere LPR in quanto forniscono video monocromatici ad alto contrasto per immagini nitide. Combinando l'uso di a †œfotocamera panoramica † con una fotocamera LPR fornirà un'immagine chiara della targa e dettagli aggiuntivi come la marca, il modello e il colore del veicolo che la fotocamera LPR potrebbe non mancare da sola. Ciò corrisponde approssimativamente al fatto che l'uso di una fotocamera LPR dovrebbe creare un'area target non più ampia di 5-6 piedi (supponendo che venga utilizzato un video SD 1944p) dove si prevede che i veicoli passino. Il nostro rilevamento non dipende solo da LPR, quindi anche se la targa è illeggibile, il sistema rileverà comunque il veicolo. Dovrai collegarlo al tuo sistema per elaborare i dati ricevuti, l'installazione richiede lavoro e spesso non funziona come promesso. Se il fornitore del tuo sistema ALPR non è in grado di rispondere immediatamente a questa domanda, potresti valutare se il fornitore pone il servizio clienti in prima linea nel processo decisionale. Quando il feedback dei clienti ha senso (e spesso lo fa perché i clienti hanno il feedback più rilevante), un buon fornitore troverà un modo per soddisfare le esigenze di coloro che utilizzano il sistema ogni giorno. Vuoi una partnership con un obiettivo comune per rendere il sistema al suo meglio ogni giorno e in ogni situazione. Se i vantaggi sono gli stessi, ha senso scegliere un'opzione più economica, ma non tutti i sistemi di parcheggio sono costruiti allo stesso modo. Le prestazioni che si vedono quando si implementa un'applicazione di parcheggio LPR dipendono da diversi fattori e dipenderanno dal sistema che si sta sostituendo. La telecamera LPR garantisce che il tempo di parcheggio registrato sia il più preciso possibile, quindi nessuno paga più del tempo per il parcheggio. Voglio dire che l'ostacolo più grande che dobbiamo affrontare è spiegare che il sistema non richiede l'uso dei biglietti e che il pagamento viene calcolato in base a una foto scattata con la tua targa o inserendo il tuo numero di targa in uno dei banchi di pagamento. Ottenere la prima posizione di leadership di LocoMobis è un'entusiasmante aggiunta al nostro sistema e anche una testimonianza di ciò che la soluzione di parcheggio LocoMobi deve davvero fornire.
Come scegliere Una buona guida della soluzione di parcheggio Lpr
Come scegliere Una buona guida della soluzione di parcheggio Lpr
Quando le telecamere sono state introdotte per la prima volta nel mercato dei sistemi di navigazione dei parcheggi, molti credevano che avrebbero immediatamente migliorato la sicurezza dei parcheggi e fornito un migliore controllo per i responsabili del sito e i dipendenti attraverso il rilevamento delle aree aperte e il riconoscimento delle targhe (LPR). I tassi di scarsa precisione hanno offuscato la reputazione dei primi sistemi di gestione del parcheggio basati su telecamere, e per una buona ragione. Inoltre, quando questi sistemi hanno funzionato, hanno identificato il veicolo, ma non il conducente, che è un fattore importante nelle capacità di localizzazione e posizionamento del veicolo. L'uso di sistemi LPR spesso si traduce in regolamenti di parcheggio più severi. Poiché le strutture di parcheggio non recintate funzionano su un sistema d'onore, una tecnologia applicativa basata su LPR deve controllare le sessioni di parcheggio valide rispetto alle targhe. I sistemi di controllo del parcheggio con riconoscimento delle targhe (LPR) consentono agli agenti di scansionare centinaia di targhe dei veicoli in breve tempo. Tutti gli operatori di parcheggio possono beneficiare della tecnologia LPR (License Plate Recognition) e di una soluzione digitale per la gestione dei parcheggi. In qualsiasi ambiente, una soluzione di gestione dei parcheggi LPR basata su cloud può aiutare gli operatori a identificare veicoli fuori specifica, contrassegnare digitalmente e altro ancora. Nei parcheggi incustoditi, la tecnologia LPR può essere utilizzata con dispositivi situati all'ingresso o all'uscita del parcheggio (simili agli scenari di parcheggio al coperto) o con piattaforme cloud proprietarie. La tecnologia integrata nelle telecamere di accesso SmartLPR, integrata con i sistemi di controllo degli accessi, automatizza gli ingressi e le uscite di parcheggio. Se una telecamera LPR è installata nel parcheggio, il sistema notifica automaticamente l'uso di permessi fraudolenti quando si entra nel parcheggio. Puoi persino programmare il sistema per avvisare la sicurezza quando arriva un determinato veicolo, dandoti abbastanza tempo per avvisare le forze dell'ordine. Il nostro motore di riconoscimento della targa prende i dati dalla fotocamera e lo trasmette al nostro sistema di gestione delle autorizzazioni e delle violazioni, che fornisce i dati al sistema per attivare le notifiche appropriate in modo rapido e semplice. La tecnologia può determinare se un veicolo parcheggiato ha effettuato un pagamento tramite un contatore digitale o un'app o se il conducente ha il permesso. Utilizzando una targa come identificazione, i sistemi LPR possono incentivare il parcheggio attraverso programmi di fidelizzazione. Che si tratti di prenotare una stazione di ricarica per veicoli elettrici, un servizio di assistenza auto, o servizi che vanno oltre il parcheggio come il cibo o il servizio di armadietti di Amazon, LPR consente di conteggiare tutti i servizi e i relativi costi con un solo biglietto: una targa. La tecnologia LPR è un potente strumento che promuove il controllo degli accessi sicuro e automatico, semplifica il monitoraggio dei parcheggi e fornisce preziose informazioni sui dati di ottimizzazione del programma di parcheggio, utilizzando la targa del veicolo come credenziale. Questa tecnologia può essere implementata per soddisfare una varietà di esigenze, rendendola una soluzione praticabile per parcheggi recintati e recintati, migliorando l'esperienza del cliente e guidando una business intelligence più innovativa. Installando un sistema di controllo degli accessi basato su LPR, è possibile migliorare la sicurezza aumentando la comodità per residenti, dipendenti e visitatori. Le università e i campus universitari possono utilizzare la tecnologia LPR per verificare i permessi di studenti e docenti in lotti o in garage. INDECT offre anche ai proprietari di garage la possibilità di integrare uno scanner di codici a barre o un codificatore da un sistema di parcheggio in un chiosco Car Locator. I clienti scansionano semplicemente il codice a barre del biglietto del parcheggio e selezionano il loro veicolo dai veicoli visualizzati. Questa funzione senza biglietto è ampiamente utilizzata per gli abbonati mensili al parcheggio in quanto garantisce l'accesso a mani libere; Si noti che questo può essere utilizzato anche quando si creano elenchi di iscrizione per dipendenti o clienti fedeli con vantaggi. Inoltre, il passaggio al parcheggio prepagato sarà una grande opportunità per fornire la nostra app QuickPay su diversi siti. Il nuovo sistema è molto semplice, ora passa alla soluzione di parcheggio prepagato. Con la tendenza al rialzo nell'uso del trasporto privato, ora è il momento migliore per fermarsi. In pratica, però, trovare un posto libero dopo essere entrati in un parcheggio può essere difficile. In questo modo, AVI fornisce il parcheggio accessibile per gli utenti con le credenziali, semplifica la gestione del parcheggio e massimizza il ROI, mentre fornisce la comodità, la sicurezza e la convenienza per l'accesso vivavoce del veicolo. Altrimenti, se vuoi evitare completamente i pagamenti in contanti o di credito, puoi integrare le telecamere LPR e un sistema di controllo degli accessi nell'app mobile. La maggior parte delle installazioni di controllo del parcheggio LPR prevede una tariffa di installazione una tantum che copre l'installazione della telecamera, il corretto posizionamento dell'obiettivo, il cablaggio e l'alimentazione delle apparecchiature della fotocamera. Una telecamera LPR può nella maggior parte dei casi pattugliare più di 1.500 posti auto all'ora, che è un uso più efficiente delle forze dell'ordine e non richiede agenti delle forze dell'ordine per ogni parcheggio. L'impostazione di un sistema LPR richiede una pianificazione adeguata affinché la fotocamera acquisisca e memorizzi correttamente i dati della targa con una distorsione dell'immagine minima. Ci sono due cose da considerare quando si valuta l'accuratezza di un sistema LPR: l'accuratezza della lettura della targa della telecamera e l'accuratezza dei dati. Le complessità dell'acquisizione delle targhe con le telecamere a circuito chiuso convenzionali, come la velocità del veicolo, la nebbia, la visione notturna e il rivestimento riflettente sulle targhe, hanno poca importanza per le telecamere LPR in quanto forniscono video monocromatici ad alto contrasto per immagini nitide. Combinando l'uso di a †œfotocamera panoramica † con una fotocamera LPR fornirà un'immagine chiara della targa e dettagli aggiuntivi come la marca, il modello e il colore del veicolo che la fotocamera LPR potrebbe non mancare da sola. Ciò corrisponde approssimativamente al fatto che l'uso di una fotocamera LPR dovrebbe creare un'area target non più ampia di 5-6 piedi (supponendo che venga utilizzato un video SD 1944p) dove si prevede che i veicoli passino. Il nostro rilevamento non dipende solo da LPR, quindi anche se la targa è illeggibile, il sistema rileverà comunque il veicolo. Dovrai collegarlo al tuo sistema per elaborare i dati ricevuti, l'installazione richiede lavoro e spesso non funziona come promesso. Se il fornitore del tuo sistema ALPR non è in grado di rispondere immediatamente a questa domanda, potresti valutare se il fornitore pone il servizio clienti in prima linea nel processo decisionale. Quando il feedback dei clienti ha senso (e spesso lo fa perché i clienti hanno il feedback più rilevante), un buon fornitore troverà un modo per soddisfare le esigenze di coloro che utilizzano il sistema ogni giorno. Vuoi una partnership con un obiettivo comune per rendere il sistema al suo meglio ogni giorno e in ogni situazione. Se i vantaggi sono gli stessi, ha senso scegliere un'opzione più economica, ma non tutti i sistemi di parcheggio sono costruiti allo stesso modo. Le prestazioni che si vedono quando si implementa un'applicazione di parcheggio LPR dipendono da diversi fattori e dipenderanno dal sistema che si sta sostituendo. La telecamera LPR garantisce che il tempo di parcheggio registrato sia il più preciso possibile, quindi nessuno paga più del tempo per il parcheggio. Voglio dire che l'ostacolo più grande che dobbiamo affrontare è spiegare che il sistema non richiede l'uso dei biglietti e che il pagamento viene calcolato in base a una foto scattata con la tua targa o inserendo il tuo numero di targa in uno dei banchi di pagamento. Ottenere la prima posizione di leadership di LocoMobis è un'entusiasmante aggiunta al nostro sistema e anche una testimonianza di ciò che la soluzione di parcheggio LocoMobi deve davvero fornire.
nessun dato
Shenzhen TGW Technology Co.,Ltd è il principale fornitore di soluzioni di controllo accessi per il sistema di parcheggio intelligente del veicolo, sistema di riconoscimento della targa e tornello di controllo pedonale di accesso e terminali di riconoscimento facciale.
nessun dato
CONTATTARCI

Tecnologia Co.,Ltd di Shenzhen TigerWong

Tel: 86 0755-23773884  

E-mail: Info@sztigerwong.com

Aggiungere: Stanza 601-605, edificio 6, 1980 Parco industriale di scienza e tecnologia,   Longhua Street, distretto di Longhua, Shenzhen

           

Diritto d'autore©Shenzhen TigerWong Technology Co.,Ltd 2021   | Mappa del sito
chat online
Please message us and we’ll be sure to respond ASAP, what product you intrested in?